Sudafrica

Brief info

I terreni sono tra i più antichi sulla faccia della terra, e proprio su questi suoli i vitigni locali riescono ad esprimersi con audacia e forza.

Facendo un passo indietro, bisogna ricordare che la viticoltura, da queste parti, venne propagata dai coloni della Compagnia Olandese delle Indie Orientali, che qui importarono grande cultura che si tramutò in splendidi vini liquorosi che resero famosa la regione.

Oggi il Sudafrica produce vini rossi a base di Pinotage - varietà simbolica localmente -, Pinot Noir, Cabernet, Merlot e Shiraz, con vini impattanti e intensi a livello gustativo. Relativamente ai bianchi, come anticipato vige la produzione di vini dolci - a base di Chenin Blanc e Muscat of Alexandria -, e vini bianchi di corpo e carattere - a base di Chardonnay, Sauvignon e Colombard. Per finire, se si parla di "migliori territori sudafricani", non possiamo non parlare di Stellenbosch - vera attrazione nazionale -, Franschhoek - areale plasmato da immigrati francesi -, Cape Town, Walker Bay ed Elgin.

Wine map south africa
mappa del vino sud africa
suid-afrika wynkaart

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *